Balla dall’età di 4 anni, accostandosi a diversi tipi di Danza, maggiormente a quella LATINO-AMERICANA, che lo ha visto protagonista per ben due volte, vincitore del titolo Italiano nella Classe “Youth 16-18 Anni”. Conosce le Danze Caraibiche per caso, ne resta affascinato e si inoltra nel profondo di questi ritmi.

Decidendo di fare esperienza direttamente nei paesi d’origine, PuertoRico, Cuba & NewYork. Vive per diverso tempo a Puerto Rico e studia e balla con compagnie di prestigiosi maestri ormai scomparsi, affiancando lo studio di danze Afro, Funky & Hip Hop. Studia per diversi anni dai migliori Professionisti delle Danze Caraibiche, vincendo numerosi Campionati Settentrionali, e conquistando per tre anni consecutivi, 1996,1997 & 1998, il titolo di Campione Italiano Amatoriale di Salsa e Mambo presso l’allora riconosciuta Federazione “AID” (Accademia Italiana Danze). Nel 1997 fonda l’Accademia “Fuego Latino” in Sicilia, che dopo appena un’anno

ottiene i riconoscimenti Ministeriali e diviene sede d’esame per la Fipd (Federazione Italiana Professionisti della Danza). Nell’anno 2000 si Diploma Maestro, presso la codesta Federazione “FIPD” (Federazione Italiana Professionisti della Danza), ed inizia a lavorare come stagista e ballerino in differenti siti d’Italia e d’Europa. L’Accademia “Fuego Latino” diventa meta per i migliori ballerini Italiani che accorrono da tutte le parti d’Italia per studiare lo stile molto singolare creato, proprio da Mirko. Infatti egli mescolando tutti gli studi da lui maturati, fonda uno stile molto personale di radice essenzialmente Portoricana ma con movimenti assolutamente Cubani e dei passi totalmente di stile NewYorkese. Il suo stile inconfondibile viene apprezzato a tutte le edizioni del Congresso Mondiale della Salsa, di cui ne diviene parte del Team. Partecipa, infatti, a tutte le edizioni del Congresso organizzate a PuertoRico, dal 1997 ad ora, sia come ballerino che come Insegnante, viene successivamente chiamato a rappresentare l’Italia in numerose città Europee, come: Valencia, Murcia, Santiago de Compostela & Madrid (Spagna), Monaco, Berlino(Germania), Zurigo, Lugano (Svizzera), Milano(Italia), Catania & Palermo (Sicilia), ed Americane, come: Los Angeles, Denver, Chicago, New York & Miami. Nel 1996 Fonda la Compagnia “Pr Dancers” tutt’oggi tra le più affermate e riconosciutein campo Mondiale arrivata al conseguimento del suo 14° anno di attività. Diviene nel Febbraio dell’anno 2002
“CAMPIONE ITALIANO PROFESSIONISTI DI DANZE CARAIBICHE” e lo riconferma nel 2003. Nel 2004 prosegue l’ascesa al titolo italiano, laureandosi per sei volte Campione d’Italia, entrando nel Guinness dei primati per aver conquistato il titolo cambiando consecutivamente ballerina ad ogni edizione del Campionato. Nell’Anno 2003 diviene ViceCampione del Mondo a Miami, e riconferma il podio al Pala Ariccia di Roma, conquistando appunto la 2° posizione. Nel Dicembre del 2004 si Laurea “CAMPIONE DEL MONDO” , nel medesimo giorno annuncia il suo ritiro ufficiale dalle Competizioni Sportive agonistiche. Balla per differenti artisti musicali, viene scelto per il tour del famoso cantante Gilberto SantaRosa, registra il videoClip per Josè Alberto “El Canario”, danzandovi alle numerose tournèe in America Latina, partecipa al tour Europeo del grande, ormai scomparso “Tito Puente”, viene chiamato a numerose realizzazioni televisive come: “Chi tiriamo in Ballo?” e “La Grande Sfida” condotti da Gigi Sabani, “Gran Prix” condotto da Pippo Baudo e “Campioni di Ballo” condotto da Lorella Cuccarini. E’ presente su numerose trasmissioni come “La vita in diretta” e “Fuego”. Contemporaneamente registra le prime video didattiche in compagnia della sua ballerina. Video che vengono tutt’ora vendute alle varie edizioni dei Congressi Mondiali in giro nei vari tour. Nel 2001 Viene eletto Presidente Nazionale del settore Caraibico, presso la Fipd, organizza la stesura del testo ufficiale, riunendo diversi Maestri che collaborano nella Commisione del Settore. Diventa Commissario d’Esame per il rilascio dei Diplomi di Istruttore e Maestro. Fa approdare le Danze Caraibiche alla Fids (Federazione Italiana danza Sportiva) e quindi al Coni, la più importante Federazione Nazionale CONI che annovera annualmente più di 30.000 iscritti all’anno, solo nel settore Caraibico. Diviene Autore del libro “Le Danze Latino-Americane Caraibiche”, insieme ai componenti di tutte le Federazioni Professioniste riunitesi, (Anmb, Fipd, Fitd). Viene riconosciuto dal Senato Portoricano per aver diffuso e divulgato l’Arte della Salsa nel mondo, chiamato a registrare il documentario informativo della Salsa nel mondo, interamente registrato a PuertoRico, con la collaborazione dei più famosi cantanti e ballerini Latino – Americani. Nel Luglio 2005 registra per conto della Casa Editrice “De Agostini” il Dvd didattico, occupandosi della Salsa, Merengue, Mambo & Bachata. La programmazione di tale Dvd è stata ampiamente pubblicizzata presso il programma Televisivo “Ballando con le Stelle” e nelle reti RAI con la partecipazione di Milly Carllucci ed è tutt’ora presente in tutte le edicole italiane. Contemporaneamente viene chiamato a registrare per conto della rivista “Tv Sorrisi e Canzoni” un Dvd in allegato al settimanale denominato “Scuola di Ballo”, sotto la direzione del Regista Coreografo Luca Tommasini, codesto Dvd è ancora presente nelle edicole Italiane, ed ha riscosso un notevole successo tant’è che è stata già concordata la seconda edizione ad Aprile. Ha partecipato al programma Televisivo “Mattina In Famiglia”, su Rai 2 con Tiberio Timperi, Adriana Volpe, Marcello Cirillo e Paolo Fox . Mirko, costituisce oggi, nel panorama delle danze Caraibiche in Italia e in Europa, uno dei Ballerini più affermati e di maggior prestigio, e’ considerato il fondatore di uno stile particolarissimo a cui si sono affiancati diversi ballerini. usciti dalla sua scuola, non a caso è oggi considerato uno dei Maestri dei Maestri. Viene nominato Coordinatore Nazionale del settore Danza Caraibiche nella Fids, ed è tutt’ora alla guida del settore da 6 anni, avendo avuto la capacità di migliorare il sistema delle competizioni di anno in anno, e di accrescere sempre di più un folto numero di atleti iscritti alle gare. Contemporaneamente mantiene gli studi, diplomandosi prima all’Istituto D’Arte di Catania, con 60/60 e successivamente presso l’Università di Catania dove è Laureato in Scienze Politiche, in indirizzo Storico-Sociale Politico.